GRAN PREMI DE CATALUNYA - QUALIFICHE - UNDICESIMO TEMPO PER ANDREA IANNONE.


Un’altra giornata di caldo torrido e molti tifosi fanno da cornice a un sabato speciale. Un po' più in difficoltà Andrea Iannone, che non trova il giusto set-up malgrado gli sforzi del team.

Le temperature in costante aumento non aiutano Andrea a risolvere il problema di grip sulla sua GP14. Già dal primo turno della mattina riscontra difficoltà nella guida con una moto dura da inserire in curva e ancora di più nei cambi di direzione. Andrea, costretto a lavorare duramente, non riesce quindi ad aggiudicarsi l’accesso diretto alla seconda sessione di qualifiche. Affronta  i quindici minuti della QP1 al meglio, guadagnando il passaggio alle ambite QP2. Con una sola gomma buona da sfruttare durante le qualifiche, il ventiquattrenne non mette a segno il colpo e si aggiudica l’undicesima posizione in griglia di partenza. 

Andrea Iannone (Pramac Racing) “Oggi è stata una giornata difficile, non siamo riusciti a trovare la soluzione del problema. purtroppo non sono potuto entrare direttamente in QP2, e a causa di questo, quando ci siamo qualificati avevo una gomma in meno da sfruttare che mi ha penalizzato un po’. Per domani sono abbastanza fiducioso, ci sono dei piloti davanti a me che hanno un passo di gara più lento del mio. Sarà comunque difficile; non credo che riusciremo a trovare la soluzione del problema ma io faro del mio meglio per portarmi a casa punti preziosi per il campionato.”

Pubblicato il : 13 Giu 2014