TEXAS: UNA NUOVA AVVENTURA!


Il Motomondiale fa tappa per la prima volta in Texas sul “Circuit of The Americas”. Terzo appuntamento statunitense con Laguna Seca e Indianapolis e si presenta come novità assoluta del panorama motociclistico americano. Struttura avvenieristica ed imponente è stata progettata dall’ingegner Hermann Tilke ed il tracciato misura 5.513 metri. Sul circuito di Austin Alvaro Bautista cercherà di confermare e possibilmente migliorare la recente prestazione nella gara di apertura della stagione 2013 in Qatar. Continuando a lavorare con profitto e determinazione proseguirà la messa a punto delle sospensioni Showa ed in particolar modo la parte anteriore con la quale al momento non ha ancora un perfetto feeling. I riscontri positivi trasmettono però fiducia e sicuramente sull’impegnativo tracciato americano potrà far fare alla sua RC213V un ulteriore ed importante passo avanti. Alla ric erca del riscatto sul ”Circuit of The America”, dopo la deludente gara dell’esordio iridato, Bryan Staring che vittima dell’inesperienza è incappato in una scivolata fuori programma che lo ha costretto ad abbandonare la gara dopo un solo giro. Umiltà e coraggio sono doti che non mancano al pilota australiano e quindi per lui ci sarà la concreta possibilità di rifarsi. Entrambi i piloti del Team GO&FUN Honda Gresini sono curiosi di poter scendere in pista ed andare alla scoperta del nuovo ed affascinante circuito statunitense

Pubblicato il : 18 Apr 2013