11 Lug 2014

SIMEON E BALDASSARRI OTTIMISTI DOPO LA PRIMA GIORNATA DEL GP DI GERMANIA

SIMEON E BALDASSARRI OTTIMISTI DOPO LA PRIMA GIORNATA DEL GP DI GERMANIA

Il tortuoso circuito del Sachsenring ha ospitato oggi le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Germania, nono round del Campionato del Mondo Moto2 2014: a fine giornata Xavier Siméon ha portato la Suter del Team Federal Oil Gresini Moto2 in 13. posizione nella classifica combinata dei tempi, con il crono di 1’25”988, ottenuto nel turno mattutino. Siméon ha rimediato un distacco di soli 6 decimi da Mika Kallio, autore oggi del giro più veloce, e si è detto ottimista in vista delle qualifiche in programma domani: il pilota belga ha infatti messo in mostra un buon ritmo ed è soddisfatto del comportamento della propria moto con le gomme dure che Dunlop sta fornendo in questo fine settimana. Lorenzo Baldassarri, Team Gresini Moto2, ha iniziato la giornata in modo estremamente positivo, risultando subito molto efficace e veloce all’inizio della prima sessione, al mattino: nel pomeriggio il giovane marchigiano è però stato rallentato da una scivolata alla curva 4 e non si è potuto migliorare, chiudendo al 16° posto in classifica col tempo di 1’26”179. XAVIER SIMEON (13° - 1'25"988)“Sono soddisfatto perché oggi siamo riusciti a sfruttare meglio le gomme dure della Dunlop: nei precedenti Gran Premi in cui abbiamo utilizzato questo tipo di pneumatici siamo stati in difficoltà, qui invece riusciamo a sfruttarne meglio il potenziale. Abbiamo qualche piccolo problema, è normale, ma non così grossi come in passato. Abbiamo individuato una buona strada da seguire per sfruttare le gomme perciò domani proveremo a stare nelle prime file in una qualifica che si preannuncia molto combattuta, con distacchi limitati. Abbiamo un buon potenziale e buone opportunità di essere protagonisti in gara”. LORENZO BALDASSARRI (16° - 1'26"179)“Stamattina sono stato veloce ed è andata molto bene, mentre nel pomeriggio purtroppo sono incappato in una scivolata: avevo montato la gomma nuova e stavo iniziando a spingere quando purtroppo ho perso aderenza alla curva 4, a destra. Sono comunque riuscito a ripartire e ho ripetuto il mio miglior tempo del turno pomeridiano, però la caduta ci ha rovinato tutto il turno pomeridiano. Peccato. In generale però sono veloce e ho un buon passo, riesco a fare giri veloci anche da solo, per cui sono fiducioso in vista della giornata di domani, penso che potremo fare bene”.FAUSTO GRESINI“Possiamo essere soddisfatti di questa prima giornata di prove: Siméon ha mostrato un buon passo e ciò ci rende ottimisti. In più, a prescindere dalla posizione finale ottenuta oggi, il distacco di Xavier dai piloti più veloci non è elevato: se lavoreremo bene penso che potremo ottenere una buona posizione sullo schieramento di partenza domani in qualifica, un aspetto molto importante su questo tracciato. Lo stesso discorso vale per Baldassarri, rallentato da una scivolata nel turno del pomeriggio ma già molto incisivo questa mattina nella prima sessione di libere. Domani sarà una giornata molto importante nella quale potremo dire la nostra”.

Pubblicato il : 11 Lug 2014