12 Set 2014

SIMEON 17° IN GRIGLIA A MISANO E FIDUCIOSO IN VISTA DELLA GARA. BALDASSARRI 19°

SIMEON 17° IN GRIGLIA A MISANO E FIDUCIOSO IN VISTA DELLA GARA. BALDASSARRI 19°

Xavier Siméon ha portato la Suter del Team Federal Oil Gresini Moto2 in 17. posizione nelle qualifiche del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, disputate questo pomeriggio sul Misano World Circuit Marco Simoncelli, con il tempo di 1’39”040. Il venticinquenne pilota belga ha potuto approfondire oggi la conoscenza delle nuove sospensioni sull’asfalto asciutto, dopo aver di fatto perso la giornata di ieri a causa della pioggia ed è convinto di poter progredire ulteriormente domattina nel corso del warm up. Sulla Suter del Team Gresini Moto2, Lorenzo Baldassarri ha ottenuto la 19. posizione in 1’39”148, nonostante un inconveniente lo abbia rallentato per gran parte della sessione di qualifica.
XAVIER SIMEON (17° - 1'39"040) “Avendo perso la giornata di ieri a causa della pioggia, per noi non è stato facile oggi perché usavamo per la prima volta delle nuove sospensioni e ci sarebbe servito più tempo per provare. Nonostante tutto, non è andata poi così male; la posizione è la stessa ottenuta nelle qualifiche di Silverstone, nell’ultimo Gran Premio, ma credo che qui il nostro margine di miglioramento sia più elevato. Cercheremo perciò di sfruttare bene il warm up, domattina, in modo da essere più competitivi in gara.” 
LORENZO BALDASSARRI (19° - 1'39"148) “Questa mattina ho avuto un problema al cambio e ciò ha condizionato anche buona parte delle mie qualifiche. Alla fine siamo riusciti a risolvere l’inconveniente e ho potuto spingere negli ultimi 15 minuti del turno. Sono riuscito a migliorarmi nonostante il poco tempo e quindi sono soddisfatto, anche se ovviamente avremmo potuto fare un po’ meglio. Domani proveremo qualche modifica nel warm up per provare a rendere la moto meno impegnativa sulle tante buche che ci sono, dopodiché daremo il massimo in gara!”
FAUSTO GRESINI “Siméon partirà a centro schieramento, come accaduto a Silverstone: ci aspetta quindi una gara sicuramente non facile, ma siamo convinti che Xavier possa mettere in mostra una buona rimonta. C’è ancora del margine per migliorare, perché abbiamo avuto a disposizione un solo giorno di prove con le nuove sospensioni e quindi domani sfrutteremo il warm up al massimo. Anche il tempo di qualifica di Baldassarri non è male e anche in questo caso sarà importante sfruttare gli ultimi 20 minuti a disposizione domattina per migliorare ulteriormente, dopodiché Lorenzo non si tirerà sicuramente indietro per lottare.”

Pubblicato il : 12 Set 2014