10 Ago 2017

Refill the Fun: l’Università di Urbino firma la campagna pubblicitaria di GO&FUN

Refill the Fun

La simpatica e intuitiva campagna pubblicitaria estiva GO&FUN, ‘Refill the Fun’ è firmata dagli studenti del ‘Triennio di Progettazione grafica e Comunicazione visiva’ dell’Istituto per le industrie artistiche dell’Università di Urbino.

Il progetto coordinato dal docente di Fotografia, Matteo Dini coinvolge i ragazzi del II° anno e ha come obiettivo quello di presentare la filosofia e i prodotti GO&FUN studiata e formulata da Erba Vita Group S.p.A., azienda leader nel settore della fitoterapia.

Al centro dello studio di comunicazione visiva: la naturalezza e il divertimento. Un’equipe di 4 studenti, attratta dall’idea di una bevanda energizzante al naturale, si è messa al lavoro sul concetto di ‘refill’ ovvero di ricarica.

 

“Il progetto - spiega Matteo Dini - prevendeva un case study di brand, l'analisi della strategy e in particolare della comunicazione aziendale, per arrivare a produrre una intera campagna pubblicitaria studiando e affrontando il flusso di lavoro completo: dall'analisi alla stampa, concentrandosi sullo scatto fotografico e  la post produzione. Lavorare su un brand giovane e dinamico come GO&FUN è stato molto divertente”.

 

Trattandosi di una campagna pubblicitaria estiva, quindi fresca e giocosa, sono stati proposti elementi simbolo della stagione facilmente riconoscibili da tutti, come i coloratissimi gonfiabili utilizzati in mare o in piscina. Alludendo alla carica che la bevanda è capace di offrire, si è abbinata l’assunzione di GO&FUN Green Energy Drink a fotografie di gonfiabili in posizione prima sgonfia e poi gonfia.

Lo slogan ‘Refill the Fun’, ovvero ‘
Ricarica il Divertimento’, fortifica il concetto suddetto.
Il termine ‘ricaricare’ mantiene nella rappresentazione grafica
il significato fisico stesso della parola, ma il testo rende immediato e istintivo il collegamento con il pieno di energia.

 

Ne è nata una serie di manifesti che hanno come soggetti simpatici gonfiabili ritraenti animali: dal fenicottero rosa, un must dell’estate 2017, ai grandi classici come l’orca e la papera, fino all’inconsueto dinosauro.

 

Complimenti agli artifici dell’interessante lavoro sono: Mattia Angelini, Mariavittoria Campodonico, Stefania
 Mafrica e Alberto Malossi.

Pubblicato il : 10 Ago 2017