QUINTO TEMPO PER BAUTISTA NEL PRIMO GIORNO DI TEST IN MALESIA. REDDING ACCUMULA ESPERIENZA.

stagione 2014 MotoGP

In Malesia ha ufficialmente preso il via la stagione 2014 della MotoGP, con i primi test sul circuito di Sepang. Dopo la lunga pausa invernale, entrambi i piloti del Team GO&FUN Honda Gresini sono potuti risalire sulle rispettive moto: Alvaro Bautista ha preso contatto con la versione 2014 della Honda RC213V, mentre il suo compagno di squadra, Scott Redding, ha potuto conoscere in maniera più approfondita la Honda RCV1000R, recuperando il tempo perso lo scorso novembre a Valencia per via del polso ancora dolorante.

Bautista ha completato 52 giri, chiudendo la prima giornata di test malesi in quinta posizione con un miglior tempo di 2’01”240; Scott Redding ha invece completato 48 giri, segnando un tempo di 2’04”431.

I test riprenderanno domani per il secondo dei tre giorni di prove programmati al Sepang International Circuit.

ALVARO BAUTISTA (2'01"240 - 52 GIRI)
“E’ stata una prima giornata di test molto positiva! È stato bello tornare su una MotoGP dopo quasi tre mesi di pausa: nei primi giri ho dovuto riprendere confidenza con la moto, riattivare i meccanismi e ritrovare i giusti riferimenti, ma ad essere sincero non mi ci è voluto molto, perché mi sono subito trovato a mio agio con la nuova RC213V. Oggi mi sono concentrato fondamentalmente a riprendere il ritmo, senza intervenire sull’assetto: domani inizieremo invece a lavorare sulle sospensioni assieme ai tecnici Showa, che hanno portato diverso materiale nuovo, e anche sui freni Nissin; ne proveremo di diversi tipi per cercare di migliorare anche in fase di frenata. Parlando della RC213V versione 2014, mi è piaciuta subito, credo che il pacchetto composto da telaio, motore e sospensioni sia già molto buono, un’ottima base sulla quale lavorare in vista della prima gara”.

SCOTT REDDING (2'04"431 - 48 GIRI)
“È stata una prima giornata positiva, sono felice di essere tornato finalmente a guidare al cento per cento, senza problemi al polso, anche se fisicamente per me è stata comunque una giornata dura a causa del caldo. Sulla RCV1000R mi trovo già bene, anche sarà necessario lavorare sull’elettronica e sulla frenata per progredire. Domani lavoreremo anche sull’assetto cercando di migliorare il comportamento della moto in curva”.

FAUSTO GRESINI
“Sono contento di come si è svolto questo primo giorno di test: ad Alvaro è piaciuta subito la nuova moto e infatti è stato molto veloce, tanto che nel finale avrebbe anche potuto migliorare leggermente il suo miglior tempo. Abbiamo riscontrato soltanto qualche difficoltà in fase di frenata, per questo stiamo già lavorando assieme ai tecnici di Nissin per trovare una soluzione già a partire da domani, quindi sono fiducioso. Per quanto riguarda Scott, si è trattato di fatto del suo primo vero test, per cui non ha cercato il tempo, ma ha soltanto puntato a prendere confidenza con la moto. Domani avremo tanto lavoro da fare, siamo certi di avere un buon margine di miglioramento”.

Pubblicato il : 3 Feb 2014