26 Ott 2014

QUARTA TOP TEN CONSECUTIVA PER ANTONELLI A SEPANG. BASTIANINI SALE SETTIMO IN CAMPIONATO

QUARTA TOP TEN CONSECUTIVA PER ANTONELLI A SEPANG. BASTIANINI SALE SETTIMO IN CAMPIONATO

Il pilota dello Junior Team GO&FUN Moto3 Niccolò Antonelli è stato autore di una bellissima performance questo pomeriggio in un difficile Gran Premio della Malesia, corso a Sepang con temperature elevatissime che hanno messo a dura prova il fisico dei piloti. Il diciottenne di Cattolica, scattato dalla quinta fila, ha ottenuto un meritato settimo posto grazie a una rimonta che lo ha portato, a 7 giri dalla fine, a ricongiungersi con il gruppo di testa. Niccolò ha poi ingaggiato una bella battaglia con Jakub Kornfeil, poi battuto sulla linea del traguardo nonostante un piccolo errore commesso proprio durante la bagarre con il pilota ceco a cinque tornate dalla bandiera a scacchi. Per Antonelli si tratta del quarto piazzamento consecutivo nella top ten, dopo il nono posto raccolto ad Aragon e a Motegi e il decimo di Phillip Island. La giornata positiva del team è stata completata anche dalla decima posizione dell’esordiente Enea Bastianini, che grazie a questo piazzamento guadagna la settima posizione in classifica generale superando lo spagnolo Isaac Vinales. Il sedicenne riminese, scattato bene dalla quarta fila, non è però riuscito a rimanere agganciato al gruppo di testa faticando a trovare un buon ritmo nelle fasi iniziali, rischiando anche di cadere alla curva 9. NICCOLO' ANTONELLI (7°)“Sono felicissimo! Al via non sono partito benissimo, ma poi sono stato in grado di riavvicinare il gruppo di testa girando forte. In seguito, però, un errore alla curva 2 mentre ero in lotta con Kornfeil mi ha fatto perdere terreno: a quel punto, a soli 5 giri dalla fine, ho perso di nuovo tutto quello che avevo guadagnato e non è più stato possibile riagganciare i primi. Non ce la facevo più fisicamente ma ho comunque provato a portare a casa il massimo risultato: alla fine ho comunque battuto Kornfeil, che durante tutto il weekend è sempre stato velocissimo, quindi possiamo essere soddisfatti, anche perché ieri abbiamo avuto dei problemi perdendo una giornata di prove, mentre oggi è andato tutto bene e siamo stati veloci”. ENEA BASTIANINI (10°)“Purtroppo all’inizio della gara non riuscivo a mantenere lo stesso ritmo dei primi: non avevo feeling con la moto e probabilmente hanno inciso anche le condizioni della pista, con temperature molto più elevate rispetto a questa mattina. Dopo cinque o sei giri ho anche rischiato di cadere alla curva 9, ma fortunatamente sono riuscito a rialzare subito la moto e a continuare, anche se ho perso tempo uscendo fuori pista. In seguito ho provato a recuperare, ma verso la parte finale sono calato fisicamente. Se non altro, abbiamo guadagnato una posizione in campionato: ora sono settimo e a Valencia cercherò di mantenere questa posizione provando ad ottenere un bel risultato”.FAUSTO GRESINI“Oggi è stato fatto un bel lavoro di gruppo nonostante condizioni molto difficili: sapevamo che questa sarebbe stata una gara molto difficile dal punto di vista fisico, ma entrambi i nostri piloti si sono comportati bene. Niccolò ha portato a termine una bella rimonta, arrivando al traguardo molto provato ma soddisfatto. Sono contento anche per Bastianini, il cui decimo posto è un buon risultato se consideriamo che è alla sua prima esperienza qui in Malesia: peccato per l’errore che gli ha fatto perdere terreno nelle fasi iniziali, ma poi Enea è riuscito a proseguire mantenendo un buon ritmo. Questa esperienza gli sarà molto utile per l’anno prossimo. Tornando a Niccolò, invece, sicuramente questa bella prestazione gli darà una grande iniezione di fiducia per chiudere al meglio la stagione a Valencia. Bravi tutti e due: oggi hanno dimostrato di mettercela sempre tutta, come facciamo noi”.

Pubblicato il : 26 Ott 2014