METEOROLOGIA AVVERSA NELLA GIORNATA CONCLUSIVA DEI TEST DI JEREZ


La pioggia è stata sicuramente la protagonista assoluta di questi secondi test invernali disputati sulla pista andalusa di Jerez. Una sola giornata di sole ha permesso comunque a Niccolò Antonelli di verificare il suo stato di salute e la sua forma fisica. Oggi non è sceso in pista ma nella giornata di ieri ha potuto verificare di non aver perso lo smalto e di avere le potenzialità per entrare a far parte dei protagonisti della stagione. Bene Lorenzo Baldassarri che oggi è sceso in pista per pochi giri e che ieri sull’asciutto ha lavorato intensamente sul setting della sua moto dopo aver dimostrato nella prima giornata di essere molto veloce sul bagnato. Malgrado le condizioni avverse il Team Go&FUN Gresini Moto3 può considerarsi soddisfatto e di aspettare con ansia di poter scendere in pista nei prossimi test di metà marzo ( il 18/19/20/21) sempre sulla pista di Jerez.
 
Niccolò Antonelli  “Anche oggi come il primo giorno ho preferito fare da spettatore, rischiare con le condizioni della pista bagnata non ne valeva assolutamente la pena. Peccato! Comunque da qui ai prossimi test di metà marzo avrò modo di recuperare la forma e di poter confermare quanto di positivo fatto vedere ieri pur essendo ancora al 50% della miglior condizione.”
 
Lorenzo Baldassarri  “C’è poco da dire abbiamo fatto pochi giri perché eravamo già soddisfatti della prestazione fatta vedere sul bagnato nella prima giornata. Peccato che la meteorologia sia stata così avversa ma ci rifaremo a metà marzo e non vedo l’ora di scendere in pista.”

Pubblicato il : 20 Feb 2013