GRAN PREMIO DE ESPANA - RACE PREVIEW - A JEREZ PRIMO GRAN PREMIO EUROPEO DELLA STAGIONE PER IL TEAM GO&FUN HONDA GRESINI.

MotoGP - Jerez - Team GO&FUN Honda Gresini

In contemporanea con l’arrivo della MotoGP nel continente europeo, questo fine settimana a Jerez per il Gran Premio di Spagna, il Team GO&FUN Honda Gresini è intenzionato a voltare pagina dopo i tre sfortunati appuntamenti in Qatar, in Texas e in Argentina, in ognuno dei quali Alvaro Bautista è stato protagonista di una caduta che lo ha costretto al ritiro. Per il pilota spagnolo l’appuntamento casalingo diventa quindi fondamentale per iniziare a raccogliere i primi punti importanti in sella alla Honda RC213V Factory.
 
Anche il suo compagno di squadra, Scott Redding - secondo lo scorso anno in Andalusia nella gara della Moto2 - è alla ricerca del riscatto dopo il 14° posto raccolto a Termas de Rio Hondo, un risultato sotto le aspettative considerata la velocità mostrata durante le prove.

ALVARO BAUTISTA “Spero vivamente che la prima gara europea possa finalmente mettere fine a questo brutto periodo: l’unica cosa che possiamo fare in questo momento è continuare a crederci e a lavorare duramente come fatto finora, per provare a invertire la tendenza”. 

SCOTT REDDING “Sono contento di iniziare a Jerez la stagione europea del Mondiale: mi piace viaggiare da un circuito all’altro e l'atmosfera che si vive. Non vedo l’ora di scoprire la pista in sella a una MotoGP, perché mi piace molto e alcuni tratti veloci si adattano bene al mio stile di guida. Come sempre, dovremo valutare come si comporterà la nostra moto, ma credo che questo tracciato sia uno dei più favorevoli alle caratteristiche della RCV1000R. Le nostre prestazioni sono molto vicine a quelle dei nostri diretti rivali: abbiamo un obiettivo ormai noto, quello di essere i più veloci tra le Honda in configurazione Open, e vogliamo raggiungerlo”.

FAUSTO GRESINI “Finora Bautista non è riuscito a vedere il traguardo neanche una volta: tre ritiri consecutivi e zero punti in classifica non sono certo il miglior biglietto da visita per iniziare con lo spirito migliore il lungo periodo di gare europee del campionato, ma speriamo che il rientro in Europa ci porti fortuna e possa permetterci di invertire la rotta: possiamo e dobbiamo farlo immediatamente. Scott è reduce da una gara difficile, rallentata da alcuni problemi di grip all’anteriore, ma ha dimostrato di saper gestire la situazione portando la moto al traguardo. Jerez è una pista dove lo scorso anno ha ben figurato in Moto2, per cui ci aspettiamo anche da parte sua un ritorno a quelli che sono gli obiettivi alla nostra portata, ossia primeggiare nella battaglia tra le Honda in configurazione Open”.

 

Record Pista
Tempo: 1'39"565
Pilota: Jorge Lorenzo
Moto: Yamaha
Anno: 2013

Giro Migliore
Tempo: 1'38"189
Pilota: Jorge Lorenzo
Moto: Yamaha
Anno: 2008

Risultati 2013
1°: Dani Pedrosa
2°: Marc Marquez
3°: Jorge Lorenzo

Pubblicato il : 28 Apr 2014