GRAN PREMIO DE ESPANA - GARA - MIGLIOR RISULTATO STAGIONALE PER BASTIANINI A JEREZ. ANTONELLI COSTRETTO AL RITIRO.

Gran Premio De Espana - Risultati Gara - Go&Fun

Enea Bastianini ha raccolto oggi a Jerez il suo miglior risultato stagionale chiudendo il Gran Premio di Spagna in nona posizione dopo una bella battaglia durata fino all’ultimo giro, che lo ha visto protagonista di diversi sorpassi. Partito dalla quindicesima posizione, a metà gara il giovanissimo debuttante dello Junior Team GO&FUN Moto3 si è issato al 12° posto, al comando del folto gruppo di inseguitori, dopodiché è riuscito a raggiungere e a sopravanzare nel finale i tre piloti davanti a lui - Kent, Ajo e Oliveira. Il sedicenne riminese ha perciò raccolto punti per la terza gara consecutiva, raggiungendo quota 16 e consolidando la leadership nella classifica riservata ai rookie, davanti al ceco Karel Hanika. Dopo una buona partenza dalla prima fila, il suo compagno di squadra Niccolò Antonelli stava lottando nel gruppo di testa quando, nel corso del terzo giro, un contatto con la KTM di Francesco Bagnaia lo ha fatto scivolare mentre stava affrontando la curva 6, in fondo al rettilineo di ritorno. Riguadagnata la pista, il diciottenne di Cattolica è però stato costretto al ritiro a causa della leva del freno anteriore rottasi durante nella caduta.

NICCOLO' ANTONELLI (Rit.) “C’è poco da dire, purtroppo: sono partito bene e nei primi giri stava andando tutto alla perfezione, quando a un certo punto Bagnaia ha avuto la bella idea di toccarmi in curva e di buttarmi giù. Speriamo non capiti più. Nella caduta si è anche spezzata la leva del freno anteriore, per cui sono stato costretto al ritiro. Avrei potuto tranquillamente giocare le mie carte nel gruppetto di testa, perché la moto era a posto e avevamo lavorato bene durante tutto il weekend. La speranza adesso è che il prossimo Gran Premio possa essere positivo fino in fondo”.

ENEA BASTIANINI (9°) “È stata una gara fantastica! Sono partito bene e ho anche provato a rimanere vicino al gruppetto di testa, ma non ci sono riuscito perché la battaglia con gli altri piloti mi ha rallentato un po’; in seguito però sono riuscito a prendere il comando del gruppo e ad allungare, facendo il mio ritmo. A un certo punto, quando ho visto i tre piloti davanti a me, ho dato il massimo per raggiungerli e quando ce l’ho fatta è stato molto bello perché li ho anche superati e alla fine battuti sul traguardo. Sono veramente felice di questo risultato: peccato soltanto che la moto non fosse completamente a posto, ma va bene così: riusciremo senza dubbio a risolvere questi piccoli problemi in tempo per la prossima gara”.

FAUSTO GRESINI “Purtroppo Bagnaia ha toccato Antonelli e lo ha buttato giù: le gare sono anche queste, è vero, ma questo episodio non ci voleva proprio, perché Niccolò non sta attraversando un periodo fortunato. Capisco che per un ragazzino non sia facile reagire dopo tre zeri, ma in questo momento Nicco deve tenere duro. Qui ha comunque dimostrato di essere competitivo e di poter lottare con i migliori, per cui deve rimanere sereno. Bastianini ha fatto una gara super: Enea ormai ci ha abituati a queste performance e l’unica cosa che gli manca adesso è l’esperienza, anche se oggi ha guidato come un pilota che ne ha molta di più alle spalle. Gli faccio i miei complimenti”.

Pubblicato il : 3 Mag 2014