GRAN PREMI DE CATALUNYA - RACE PREVIEW


Dal Mugello al circuito Catalano del Montemelò per il sesto appuntamento iridato dell’anno. Il fine settimana italiano si è concluso purtroppo con una inaspettata caduta di Alvaro Bautista che è entrato in contatto con Valentino Rossi. Un’azione di gara che ha tolto di scena entrambi dopo poche centinaia di metri. Il rammarico per Alvaro di non aver potuto concretizzare il lavoro svolto durante le prove e che trasmetteva ottima fiducia per la gara. Peccato! In terra di Spagna avrà sicuramente modo di rifarsi e di poter cancellare l’amaro ricordo della prova italiana. I progressi sono tangibili e la confidenza con la RC213V è in forte crescita. Il lavoro portato avanti dal Team GO&FUN Honda Gresini insieme ai tecnici della Showa sta dando i suoi frutti e sul circuito amico del Montmelò avrà modo di dimostrarlo. Pochi progressi in Italia invece per Bryan Staring che ha faticato a trovare le giuste linee del circuito italiano. Si impegnato come è sua consuetudine ma non è riuscito a trovare il giusto ritmo. Un po’ di delusione ma tanta voglia di rifarsi sulla pista spagnola mettendo in mostra la sua determinazione.

Dopo il positivo fine settimana del Mugello Niccolò Antonelli e Lorenzo Baldassarri vanno in Spagna fortemente motivati. Sul circuito catalano del Montmelò entrambi i piloti del Team GO&FUN Gresini Moto3 sono alla ricerca di conferme. Niccolò primo degli italiani e dei piloti Honda nel Gran Premio d’Italia non nasconde la sua voglia di fare e di migliorarsi confortato anche dalla positiva giornata di test svoltasi sempre sul circuito toscano dopo la gara. In crescita anche Lorenzo che si adatta sempre di più alla Moto3 e che è alla ricerca del risultato che lo collochi tra i migliori della categoria.

Pubblicato il : 12 Giu 2013