GRAN FINALE PER BAUTISTA

Alvaro Bautista - Moto GP Valencia

Con la miglior partenza dell’anno Alvaro Bautista è stato tra i protagonisti di una gara dagli intensi contenuti. Nel gruppo dei migliori per diversi giri ha dovuto contenere il suo buon stato di forma per non rischiare di creare problemi ai contendenti per il titolo. Una condotta di gara intelligente che gli rende merito e che sottolinea le sue vere e reali potenzialità odierne. Nel finale un calo dovuto alla perdita di consistenza del lato destro della gomma posteriore non toglie comunque meriti alla sua splendida gara ed alla conferma del suo sesto posto finale nella classifica iridata.

Alvaro Bautista (6°) “Non è stato un fine settimana facile perché abbiamo avuto problemi nella messa a punto della ciclistica. Malgrado ciò siamo riusciti, facendo piccoli interventi, a preparare una discreta messa a punto della moto per la gara. Fortunatamente poi ho fatto una buona partenza, penso la migliore di tutta la stagione e mi sono accodato ai migliori. Ho approfittato del fatto che Lorenzo ha rallentato un po’ il ritmo e forse avevo anche la possibilità di attaccare ma non ho voluto rischiare di compromettere la lotta tra i due pretendenti al titolo. Poi quando la mia gomma morbida è calata di rendimento ho perso un po’ terreno. Sono però contento perché abbiamo finito bene l’anno con un sesto posto e seconda moto non ufficiale. Ringrazio tutti i componenti della squadra, Showa, Nissin, Honda e GO&FUN. Da domani ci concentreremo sul futuro.”

Bryan Staring (19°) “Desideravo finire meglio questa mia esperienza in MotoGP ma non ci sono stati i presupposti per riuscirci. Ringrazio comunque tutti per avermi aiutato in questa mia avventura e di avermi dato la possibilità importante per conoscere un mondo nuovo.”

Fausto Gresini “Abbiamo finito nel migliore dei modi questa stagione. Anche oggi un quinto posto meritato da Bautista che è stato tra i protagonisti della giornata. Abbiamo dimostrato di essere molto vicino ai primi e che ci manca veramente poco per poter stare con loro. Nella seconda parte della stagione abbiamo fatto un gran lavoro e sono felice per questo. Un ringraziamento quindi più che doveroso ad Alvaro e tutta la squadra, alla Honda che ci ha messo a disposizione una gran moto, a Showa e Nissin che hanno fatto un gran lavoro, ai nostri partner e naturalmente a GO & FUN che ha creduto in noi. ”

Pubblicato il : 9 Nov 2013