GARA MOTOGP AND MOTO3 A JEREZ


Con l’ottimo sesto posto di Alvaro Bautista e la gara concreta di Bryan Staring il Team GO&FUN Honda Gresini si ritiene soddisfatto di come si sia concluso il fine settimana del Gran Premio di Spagna. Il pilota spagnolo ha lottato al limite del possibile per ottenere una posizione migliore rispetto al sesto posto che aveva sullo schieramento di partenza ma i problemi di “spinning” sulla ruota posteriore lo hanno messo in difficoltà. E’ stato comunque bravo a terminare la gara concretizzando con un positivo risultato il lavoro che il Team sta portando avanti con crescita costante. Ad un passo dal primo punticino iridato il pilota australiano Bryan Staring che conferma i suoi progressi e premia la sua determinata volontà di crescita. Miglior risultato della stagione che lascia ben sperare per il prossimo futuro.

Purtroppo, contrariamente a quelle che erano le previsioni della vigilia, Niccolò Antonelli cade e conclude la gara di Jerez con un altro zero dopo il Qatar e d Austin. Una caduta difficile da interpretare lo ha tolto di scena quando stava lottando all’interno del secondo gruppo. Peccato ma queste sono le corse e bisogna guardare al futuro con fiducia continuando a lavorare con estrema serenità. Stoicamente è invece sceso in pista, dopo le cure dei medici della Clinica Mobile, Lorenzo Baldassarri che è riuscito a lottare per migliorare la sua posizione di partenza ed a concludere la gara. Malgrado la ridotta mobilità alla spalla ed il dolore ha stretto i denti ed è arrivato alla fine con grande soddisfazione sua e del Team.

Pubblicato il : 4 Mag 2013