30 Ago 2014

BASTIANINI FESTEGGIA UN ALTRO SPLENDIDO PODIO A SILVERSTONE. ANTONELLI SETTIMO

BASTIANINI FESTEGGIA UN ALTRO SPLENDIDO PODIO A SILVERSTONE. ANTONELLI SETTIMO

Il giovane esordiente dello Junior Team GO&FUN Moto3, Enea Bastianini, ha ottenuto a Silverstone il suo secondo piazzamento a podio consecutivo, chiudendo al terzo posto il Gran Premio di Gran Bretagna. Il sedicenne riminese ha ingaggiato una bellissima battaglia per la vittoria, portandosi per la prima volta al comando del folto gruppo di testa al quinto dei 17 giri in programma; a sei giri dalla fine Bastianini è poi riuscito ad allungare sul resto del gruppo assieme a Rins, Marquez e Oliveira, con i quali si è giocato la vittoria fino all’ultima curva, chiudendo al terzo posto sulla linea del traguardo staccato dal vincitore, Alex Rins, di soli 72 millesimi. Anche il compagno di squadra di Bastianini, Niccolò Antonelli, ha provato a inserirsi nella lotta per il podio, ma un contatto con Rins gli ha fatto perdere terreno costringendolo a lottare nel gruppo degli inseguitori senza la possibilità di riprendere i primi quattro.
NICCOLO' ANTONELLI (7°)“Non sono contento, perché oggi avremmo potuto raccogliere di più: nei primi giri come sempre ho faticato un po’, poi ho ritrovato il mio ritmo recuperando fino alla seconda posizione, ma a un certo punto un contatto con Rins mi ha fatto perdere tutte le posizioni che avevo guadagnato. Mi sono ritrovato in mezzo al gruppo, dove ci siamo dati tanto fastidio e di conseguenza i primi quattro hanno potuto prendere un po’ di margine. La settima posizione non mi soddisfa, avrei voluto lottare per il podio ma per vari contatti con altri piloti non è stato possibile. Ci riproveremo a Misano”.
ENEA BASTIANINI (3°)“Oggi mi sarebbe veramente piaciuto vincere, perché negli ultimi quattro giri sono stato al comando e pensavo di avere qualcosa in più degli altri; purtroppo però a tre curve dal traguardo mi hanno fatto allargare un po’ la traiettoria e non sono riuscito a resistere all’esterno. Devo ancora migliorare un po’ la mia strategia per il finale di gara. Sono comunque contentissimo, anche se la vittoria questa volta era veramente vicina… Oggi non ci mancava niente per ottenerla, forse solo un po’ di esperienza, ma la stiamo accumulando! Penso in ogni caso che nelle prossime gare, a partire già da quella di Misano, potremo ancora essere della partita. Dopo l’arrivo, mentre mi stavo complimentando con Rins per la vittoria, sono stato tamponato da Hanika: nella caduta ho anche urtato il piede destro infortunato, ma fortunatamente mi sento bene”.
FAUSTO GRESINI “Bastianini ha lottato come un leone per vincere, provandoci fino in fondo: considerando come ha corso Enea oggi, alla fine il terzo posto lascia un po’ l’amaro in bocca, ma siamo ovviamente felicissimi di questo risultato che dimostra ancora una volta il potenziale di questo ragazzo. Complimenti a lui e anche alla squadra. Antonelli è stato veloce per tutto il weekend e quindi il settimo posto gli sta un po’ stretto: anche Niccolò ha lottato con determinazione e comunque qui a Silverstone ha fatto un altro passo avanti nella ricerca della massima competivitità, non soltanto in qualifica ma anche in gara”.

Pubblicato il : 30 Ago 2014