ANTONELLI CHIUDE I TEST DI ALMERIA DA PROTAGONISTA. BASTIANINI LAVORA SULLO STILE DI GUIDA.

Go&Fun - Antonelli

Si è conclusa oggi la prima tre giorni di test del 2014 per lo Junior Team GO&FUN Moto3 sul circuito spagnolo di Almeria. Dopo essersi concentrato ieri sull’anteriore della sua KTM, Niccolò Antonelli ha continuato ad affinare la ciclistica provando un nuovo ammortizzatore posteriore: il giovane romagnolo a fine giornata ha limato leggermente il crono di ieri, scendendo fino a 1’39”5, confermandosi nuovamente tra i protagonisti.

Il suo compagno di squadra, l’esordiente Bastianini, ha proseguito il suo apprendistato in Moto3 concentrandosi sullo stile di guida e sulle traiettorie, segnando un miglior tempo di 1’41”0.
 
Lo Junior Team GO&FUN Moto3 tornerà in azione la prossima settimana, per i test collettivi in programma sul circuito di Valencia dall’11 al 13 febbraio. 

NICCOLO' ANTONELLI (1'39"5 - 50 GIRI)
“Abbiamo chiuso questi test con un’altra giornata molto produttiva, anche se un’uscita di pista ha rallentato un po’ il nostro programma: purtroppo ho fatto un ‘lungo’ in un punto dove c’è poco spazio di fuga, e sono finito contro le barriere. Fortunatamente non mi sono fatto nulla, ma questo episodio ci ha fatto perdere un po’ di tempo. Nel finale ho anche provato un ammortizzatore posteriore che ha migliorato ulteriormente le mie sensazioni sulla moto e ho anche ritoccato leggermente il mio miglior tempo di ieri, quindi sono soddisfatto e carico in vista dei prossimi test a Valencia!”. 

ENEA BASTIANINI (1'41"0 - 36 GIRI)
“Questi tre giorni di prove sono stati utilissimi: ho imparato tante cose, sia dal punto di vista della guida che della messa a punto della moto. Oggi, in particolare, ho lavorato un po’ sulle traiettorie, cercando di seguire altri piloti impegnati in pista. Purtroppo anche oggi il forte vento mi ha dato qualche fastidio, ma in generale sono molto contento: arriverò a Valencia con un po’ più di esperienza sulle spalle e proverò a migliorare ancora!”. 

FAUSTO GRESINI
“Abbiamo senza dubbio iniziato il 2014 con il piede giusto: Niccolò è risultato tra i più veloci in tutti e tre i giorni in questi test di Almeria, dove erano già impegnati tutti i migliori piloti, confermando perciò di avere tutto quello che serve per essere protagonista. Ha lavorato con metodo, abbassando costantemente i propri tempi e ciò ci fa ben sperare per i test collettivi che si terranno a Valencia la prossima settimana. Sono contento anche di come è iniziata l’avventura di Enea: in questa sua prima presa di contatto ha subito dimostrato che talento e determinazione non gli mancano, perciò sono convinto che imparerà in fretta”.

Pubblicato il : 7 Feb 2014